Archivio per giugno 2006

Chiesa S. Eugenio Papa (PA)   2 comments

Chiesa S. Eugenio Papa (PA)

Disposizione fonica:

 

 

I Manuale G.O.

Quintadena 16’

Principale 8’

Ottava 4’

Ottava 2’

Mistura IV

Sesquialtera II

Flauto a camino 8’

Flauto tappato 4’

Tromba 8’

 

II Manuale O.P.

Bordone 8’

Quintadena 8’

Viola da gamba 8’

Principale 4’

Flauto 4’

Nazardo 2’ 2/3

Ottava 2’

Terza 1’ 3/5

Cimbalo II

Dulzian (Ancia) 8’

 

Pedale

Subbasso 16’

Principale 8’

Ottava 4’

Bordone 8’

Trombone 16’

Tromba 8’

 

L’organo è stato costruito dalla ditta Gustavo e Francesco Zanin di Codroipo.

E’ collocato al piano terra dell’aula liturgica.

I manuali sono stati costruiti secondo i modelli di Gottfried Silbermann, cioè con tasti diatonici ricoperti in ebano e cromatici in osso; posseggono 56 note ognuno (Do1 – Sol5).

La pedaliera è in rovere, di forma retta parallela e consta di 30 note (Do1 – Fa3).

La trasmissione meccanica è del tipo sospesa .

L’accordatura è del tipo inequabile, con temperamento Tartini/Vallotti.

Annunci

Pubblicato 25 giugno 2006 da organarius83 in Organi palermitani

Concerto in Cattedrale (PA)   2 comments

Concerto in onore di M. Duruflè
 
 
Ieri si è tenuto presso la Cattedrale di Palermo un concerto in occasione del ventesimo anniversario dalla morte del compositore e organista francese Maurice Duruflè (1902 – 1986).
Il programma del concerto è stato l’esecuzione integrale del "Requiem" op. 9 del 1947. Questa versione (ne scrisse tre) è per coro, organo, solisti e violoncello.
La serata ha visto come protagonisti:
  • Roberto Petralia (Direttore di coro)
  • Giuseppe Raccuglia (Organista)
  • Amelia Imbarrato (Mezzosoprano solista)
  • Massimo Schillaci (Baritono solo)

 

 L’intera opera è incentrata sulla rielaborazione del canto gregoriano che, unita alla tecnica compositiva estremamente raffinata del compositore, origina un’atmosfera estremamente particolare, quasi surreale.
 
E’, inoltre, importante mettere in luce le grandi difficoltà che si incontrano nell’esecuzione di quest’opera:
  • Il coro è spinto ai limiti delle sue possibilità sia per quanto riguarda l’intonazione delle note (sono sempre dissonanze, anche se l’armonia in sè è molto dolce), che per ciò che concerne l’altezza delle note (alle quattro sezioni del coro vengono affidate parti che vanno ben oltre la "canonica" tessitura vocale del coro)
  • L’organo non ha, come spesso accade, la funzione di sostenere il coro, ma ha un discorso tutto suo e totalmente indipendente dal resto dell’organico. Lo strumento si trasforma in un’orchestra pronta a dare una tavolozza di colori che servono ad evocare ora atmosfere mistiche, ora atmosfere impetuose e funeste. Giacchè l’organo è, in questa versione, la "riduzione" orchestrale, l’organista si trova innanzi ad evidenti difficoltà tecniche, visto che alle dita e ai piedi sono affidati passaggi violinistici, quindi lontani dalla tecnica organistica o, più in generale dalla tecnica tastieristica.

Ecco in foto alcuni momenti del concerto di ieri sera:

 

Giuseppe Raccuglia Organarius

Pubblicato 17 giugno 2006 da organarius83 in I miei concerti

Chiesa Cattedrale (PA)   5 comments

Chiesa Cattedrale (PA)

 

Disposizione fonica:

 

 

 

G.O. :

Principale 16’

Principale 8’

Principale forte 8’

Flauto armonico 8’

Dulciana 8’

Ottava 4’

Principalino 4’

Duodecima 2 2/3

Decimaquinta 2’

Ripieno 3 file

Ripieno 6 file

Tromba 16′

Tromba 8’

Clarone 4’

Unda maris 8’

 

Positivo:

Bordoncino 16’

Principalino 8’

Bordone 8’

Salicionale 8’

Flauto ottavino 4’

Flauto in XII 2 2/3

Terza di nazardo 1 3/5

Ottavino 2’

Cornetto combinato

Tromba armonica 8’

Tremolo

 

Rec. :

Controgamba 16’

Viola 8’

Eufonio 8’

Corno camoscio 8’

Fugara 4’

Sesquialtera 2 2/3

Coro viole 4 file

Oboe 8’

Corno francese 8’

Campane

Tremolo

Eco:

Eolina 8’

Corno di notte 8’

Flauto orchestrale 8’

Flauto camino 4’

Eolina 4’

Armonia eterea 3 file

Voce celeste 8’

Voci corali (Ancia) 8′

Cromorno 8’

Campane

Tremolo

 

Ped. :

Acustico 32’

Contrabbasso 16’

Subbasso 16’

Violone 16’

Basso 8’

Bordone 8’

Violoncello 8’

Ottava 4’

Flauto 4’

Bombarda 16′

Trombone 8’

Campane

Tremolo

 

Giuseppe Raccuglia Organarius

Pubblicato 8 giugno 2006 da organarius83 in Organi palermitani

Prossima puntata   1 comment

Portentoso sinfonismo

 

Prossimamente parlerò del grande organo della Cattedrale di Palermo: spazio al sinfonismo!!!!

Pubblicato 6 giugno 2006 da organarius83 in Senza categoria

Chiesa Don Bosco   3 comments

Chiesa Don Bosco

 

Disposizione fonica:

 

 

I Manuale:

Principale 8′

Flauto a camino 8′

Ottava 4′

Quintadecima 2′

Sesquialtera 2 2/3 1 3/5

Ripieno 5 file 1 3/5

 

Pedale:

Subbasso 16′

Ottava dolce 8′

Quintadecima 4′

Schalmey 4′ (Ancia)

II Manuale:

Bordone 8′

Viola dolce 8′

Flauto a becco 4′

Nazardo 2 2/3

Flauto in XV 2′

XIX XXII 1 1/3 1′

Tromba dolce 8′

Voce celeste 8′

Campane

Tremolo

 

Costruttore:      Tamburini

Trasmissione:   meccanica per manuali e pedaliera, elettrica per i registri.

Anno costruzione:   anni ’70

 

Pubblicato 4 giugno 2006 da organarius83 in Organi palermitani

Basilica San Domenico (PA)   3 comments

Basilica San Domenico (PA)

 

Disposizione fonica:

 

 

 

Principale Primo (Base 16′)

Principale Secondo (Base 16′)

Ottava

Duodecima

Quintadecima

Decimanona

Vigesimaseconda

Vigesimasesta

Vigesimanona

Trigesimaterza

Trigesimasesta

Voce Umana (dal 3)

Flauto in VIII

Flauto in XV

Cornetto 3 file

 

Tiraripieno

Contrabbasso 16’

 

 

Anno di costruzione:           1769

Costruttore:                          Donato Del Piano (Sicilia)

Trasmissione:                       Meccanica sospesa

Pubblicato 2 giugno 2006 da organarius83 in Organi palermitani

Chiesa parrocchiale SS. Crocifisso (PA)   Leave a comment

Chiesa parrocchiale SS. Crocifisso (PA)

 

Disposizione fonica:

 

Principale 8′

Viola 8′

Unda Maris 8′

Flauto 4′

Ottava 4′

Ripieno 4 file

Contrabbasso 16’

 

 

Casa costruttrice:                – Giacinto Micales-Lugaro e Figli (Palermo)

Anno di costruzione:           – 1914 (?)

Trasmissione:                       – Meccanica sospesa per manuale e pedaliera

 

 

Pubblicato 2 giugno 2006 da organarius83 in Organi palermitani